Siete in: home page


Viaggio di nozze Seychelles


Le Seychelles sono situate a sud dell’equatore e a nord est del Madagascar, e costituite da 115 isole su una superficie di 400.000 kmq. sparse come gemme nel cuore dell’Oceano Indiano. Selvagge e disabitate fino al tardo settecento, i primi a scoprire i tesori nascosti di questo paradiso furono i pirati, i marinai e gli avventurieri. Si narra che i pirati nascondessero qui i loro tesori, tra spiagge bianche e una lussureggiante vegetazione e che il generale Gordon, una volta sbarcato sul’isola di Prasilin, fosse convinto di aver trovato il Paradiso Terrestre.

Le Seychelles, splendide e diverse l’una dall’altra hanno in comune la rigogliosa vegetazione tropicale e le spiagge, la cui sabbia si confonde in un mare di cristallo.

Le Seychelles sono un vero e proprio eden naturale con quasi il 50% del territorio trasformato in parco nazionale, con un infinita varietà di piante e fiori, di pesci e uccelli.

Tra questo incantevole arcipelago di isole coralline, si trovano maestosi speroni di granito modellati dalle onde e dal vento, candide spiagge orlate da alte palme e alberi di takamaca, dove l’azzurro e il verde sono in profonda armonia. Distanti oltre 1000 km da qualsiasi altra terra, le isole Seychelles sono riuscite a conservare intatta la loro rigogliosa bellezza.

L’arcipelago, si distingue in due tipi di formazioni: circa 40 isole granitiche, raggruppato nelle Inner Island, e che si trovano in un raggio di 50 km da Mahè (l’isola più grande), e quelle coralline sparse nell’azzurro del mare che si estendono a Sud e a Sud Est di Mahé. Paradisi incontaminati diversissimi tra loro e ognuno con un proprio carattere.

Per un viaggio di nozze alle Seychelles vi consiglio di visitare le seguenti isole:

Mahè

Mahè lunga 28 chilometri e larga sette, con una superficie di 150 chilometri quadrati, è l’sola più grande dell’arcipelago delle Seychelles. E‘ una delle isole più belle del mondo, dominata da lussureggianti montagne, il Morne Seychellois che raggiunge i 908 metri di altitudine, fitte foreste tropicali, verdi colline, mentre lungo le coste imponenti formazioni rocciose di granito arrivano fino al mare. La capitale di Mahè è Victoria, che si trova nella parte nord est dell’isola. Sicuramente è la città più animata rispetto alle isole vicine, con il suo mercato coloniale, coi suoi negozi ed i moderni edifici governativi, con il suo porto e la torre dell'orologio, un’esatta replica del Big Ben. I visitatori possono fermarsi al Villaggio degli Artigiani, visitare l'Istituto Creolo, o camminare lungo i sentieri attraverso la ricca vegetazione, scoprendo la spettacolare fauna e ovviamente deliziarsi con le 70 spiagge di sabbia bianca e fina come il talco. Il paesaggio e la vegetazione nella parte sud di Mahé sono ancora incontaminati., e soprattutto in quest’area si trovano le più belle spiagge deserte costeggianti giardini subacquei che vi lasceranno dei ricordi indimenticabili. Mahè è circondata da isole minori facilmente accessibili come: Ste. Anne, Cerf, Moyenne e Round. Queste isole fanno parte del Parco Nazionale Marino di Ste. Anne, uno dei primi parchi marini dell’oceano indiano, costituito nel 1973. La barriera corrallina che vi si trova é ideale per lo snorkelling e le immersioni.

Prasilin

Prasilin seconda isola in ordine di dimensione delle Seychelles, dista 36 km da Mahè e 6 da La Digue. Raggiungibile da Mahè in aereo (15 min), in elicottero o in barca (1 ora). Grosse rocce modellate dal mare e dal vento si alternano a spiagge bianchissime di sabbia fine dai fondali incredibilmente limpidi e incontaminati, dove circa 800 specie di pesci colorati nuotano tra la barriera corallina e le conchiglie marine. Scoperta nel 1744 da Lazare Picault, a quel tempo fu usata come base da pirati e mercanti Arabi. Praslin, non è solo rinomata per le sue splendide spiagge, ma l’isola, gode fama anche per la sua ricca fauna fatta di granchi giganteschi, tartarughe e un’infinità di uccelli marini e per la sua flora fatta di foreste di mangrovie, alberi endemici come il takamaka e il badamier e distese di vaniglia. Flora e fauna crescono insieme nel cuore della Vallèe de Mai, una foresta incontaminata di 45 acri ricca di piante endemiche, habitat naturale per 5000 palme uniche al mondo che producono il frutto del del “coco de mer”. Questa palma, il cui seme é il piu grosso del mondo, ha una noce che prende la forma del bacino femminile.

La Digue

La Digue, deve il suo nome a quello della nave portoghese che nel lontano 1768 vi approdò per la prima volta. Dista 43 Km da Mahé, 6 Km da Praslin ed è vicina alle isole di Coco, Petite Soeur, Grande Soeur, Félicité et Marianne. Raggiungibile da Prasilin in elicottero, o con 30 minuti di barca.
L’isola, di modeste dimensioni, si estende per soli 10 chilomentri quadrati, ed è per questo facilmente percorribile in lungo e in largo in poco tempo. La Digue ha conservato il fascino di un mondo antico, rifiutando la modernità dei mezzi di trasporto, con ritmi lenti e pacati in cui ci si muove solo a piedi, in bicicletta o con carri trainati dai buoi. E’ un’isola in cui il tempo non sembra scorrere mai, la prima cosa che un visitatore apprezza di La Digue è la tranquillità. I suoi abitanti sono dediti all’agricoltura e alla pesca, e prevalentemente si occupano della coltura dello zafferano, del patchouli, delle banane, della vaniglia e della lavorazione del cocco.
Protetta dalla barriera corallina che la circonda interamente, La Digue è ricoperta da una rigogliosa vegetazione con spiagge di sabbia finissima e bianchissima, lambite da un mare trasparentissimo e orlate da massi di granito rosa. La Digue è rinomata in particolar modo per la sua spiaggia Anse Sour d'Argent, dove all’ora del tramonto, è possibile ammirare uno spettacolo eccezionale: enormi massi di granito rosa incorniciati da piccole dune coperte dalla sabbia all’ombra delle palme da cocco.


Viaggio di nozze Seychelles e Mauritius

Due ore e trenta consentono di collegare le Mauritius alle Seychelles, due destinazioni dell’Oceano Indiano, profondamente diverse tra loro. Alla bellezza più selvaggia delle Seychelles con le sue spettacolari spiagge ed insenature, si contrappone Mauritius, rinomata per la bellezza dei suoi paesaggi.

Viaggio di nozze Seychelles e Dubai

Al viaggio di nozze alle Seychelles, è possibile abbinare un soggiorno a Dubai. Città dai mille volti, dove gli usi e i costumi tradizionali beduini incontrano il consumismo occidentale e la modernità delle grandi città. E’ possibile visitare le caratteristiche torri del vento che si stagliano nel cielo contrastando i lussuosi grattacieli a specchio, il Museo storico di Dubai, la moschea di Jumeraih, del Forte di Al Fahidi e della parte moderna della città con i caratteristici mercati delle spezie e dell’oro.

Viaggio di nozze Crociera Seychelles

Un altro modo per ammirare queste perle immerse nell’Oceano Indiano è scegliendo una minicrociera tra le isole di Prasilin, Curieuse, Cousin, The Sister, La Digue, Felicitè. A bordo di confortevoli catamarani potete scoprire angoli nascosti ed inaccessibili, spiagge deserte, effettuare immersioni alla scoperta di un mondo sommerso i cui fondali sono popolati da numerose specie di coralli, pesci coloratissimi, molluschi e tartarughe.



Mappa del sito
Mappa del sito