Siete in: home page


Cucina Dominicana - Prodotti tipici Dominicani


La cucina dominicana, anche se generalmente fatta con ingredienti poveri è comunque molto gustosa. Il piatto nazionale tipico è la “bandera” a base di riso, fagioli neri o rossi, carne stufata, insalata e platani fritti. Tra le altre specialità della cucina dominicana, c’è il “sanchoco”, tipico della regione del Nord, composto da diversi tipi di carne e da svariati legumi. Ancora, il "pescado con Coco", pesce in salsa di latte di cocco, tipico di Samanà, il "Chivo de Azùa", capretto tipico del meridione, il "mangù", platano verde bollito e schiacciato, il "Locrio Dominicano", versione creola della paella spagnola dove agli ingredienti originali del piatto sono state fatte delle modifiche dovute alla mancanza di alcuni elementi e alla presenza di altri della cucina locale. Da assaggiare c’è anche il saporitissimo “queso”, formaggio servito con patate particolari. I principali ingredienti della cucina domenicana sono la carne di maiale e quella di pollo cotta allo spiedo e accompagnate da fagioli, riso e salse piccanti, il pesce, tra cui i crostacei sono abbondanti e squisiti.
Il "Cazabe" tradizione culinaria dei Taini, è una sorta di pane fatto con la yuca che si mangia assieme al "Chicharròn", cotenna di maiale condita e poi fritta. I dolci dominicani sono fatti con il cocco, l’arancia, l’ananas ed una gran varietà di frutta tropicale.
La vegetazione rigogliosa dell'isola offre frutta davvero deliziosa, come cocco, banane, mango e papaia, che spesso è alla base di frullati e spremute. Altra specialità è il platano fritto, le piccole banane dell’isola tagliate a fette e fritte.
La bevanda nazionale è il rhum, che si ottiene dalla distillazione della canna da zucchero, e la birra. Esistono diversi tipi di rum: lo scuro, il dorato, il vecchio, lo speciale. La loro diversità è dovuta soprattutto al processo di invecchiamento e la quantità di caramello impiegata. La gradazione alcolica del rum oscilla fra il 40% ed il 75%, mentre il quantitativo in una bottiglia varia dal mezzo litro, al litro, sino ai cinque litri. Il rum viene bevuto con ghiaccio o Coca-cola. Tra le marche locali più note troviamo il "Barcelò", il "Brugal" ed il "Bermùdez". Tra le varie birre più bevute, al primo posto vi è la "Presidente", riconoscibile grazie alla bottiglia di colore verde brillante, esistono, poi, altre marche locali come "Quisqueya", "Bohemia" e "Soberana" ed alcune marche internazionali. La birra si beve gelata ed alcuni la mischiano con del succo di pomodoro in lattina.



Mappa del sito
Mappa del sito