Siete in: home page


Cucina greca - Prodotti tipici greci


La cucina greca è caratterizzata da un mix di sapori provenienti dalla cucina mediterranea ed orientale. Olio d'oliva, melanzane, pomodori, zucchine, peperoni, pesce, carne d'agnello e di maiale sono gli ingredienti che più vengono usati nella cucina greca. In una casa greca si cucina di solito un piatto unico di carne o pesce accompagnato da verdure a mezzogiorno ed invece un pasto più leggero a base di insalate, yoghurt e frutta per la cena.
I mézé (antipasti) sono molto usati nella cucina greca, tra i più famosi troviamo lo tzatziki (salsa a base di yogurt e cetrioli) e la taramosalata (a base di uova di pesce). Tra i piatti tipici della cucina greca, c’è l’insalata greca , feta e saganaki, souvlaki, moussaka e gyros. Un altro piatto molto consumato in Grecia è la pita greca. La saporitissima pita greca va riempita o con il souvlaki o con il gyros oppure con il pollo. I dessert sono a base di miele e frutta secca: uvetta, pistacchi, noci, mandorle, sesamo. Annaffiano il tutto con il retsina vino dal sapore molto particolare aromatizzato con la resina dei pini. Tra i liquori il più noto è l’ouzo, simile all' anice.

Pita Greca

La pita è un pane di piccole dimensioni, piatto e ovale (vuoto all’interno) vagamente simile alla nostra piadina. La pita greca va riempita di  souvlaki o gyros o pollo, con salsa di tzatziki, cipolle crude, pomodoro e patatine fritte, avvolto su se stesso a forma di cono.(vedi ricetta pita greca)

Gyros
cucina greca - gyros

Gyros

Il termine gyros deriva dal verbo greco che significa 'girare'. Si tratti di sottili fettine di carne di maiale speziata,  ammontichiate a formare una torre di circa 1 m di altezza e poi infilzate in uno spiedo. E’ possibile trovare tra questi strati di carne anche dei peperoni. Il gyros può essere mangiato sia da solo come secondo accompagnato da patatine fritte oppure nella pita e da qui gyros pita.

Souvlaki

Il souvlaki sono spiedini di carne di maiale tagliata a cubetti e fatti alla griglia. Il souvlaki può essere mangiato sia da solo come secondo accompagnato da patatine fritte oppure nella pita e da qui souvlaki pita.

Feta

La feta è il formaggio nazionale della Grecia, fatto con latte di pecora e a volte con una percentuale di latte di capra. Usato in grecia come antipasto (mezedes – μεζεδες). Più la feta è stagionata più aumenta il suo sapore piccantino. La feta può essere cucinata in vari modi, o servita nelle insalate greche, o serrvita fredda con olio, origano e timo, oppure al forno. La feta al forno viene cucinata in un tegamino di terracotta, con pomodori, peperoni verdi e i classici aromi quali origano e timo.

Insalata greca (Koriatiki salada)

L'insalata greca è fatta di pomodori, peperoni verdi, cetrioli, cipolle, olive nere e feta, tutto condito con olio, sale e origano.

Saganaki

Formaggio impanato nella farina e fritto.

Moussaka

Sformato a base di melanzane, patate, carne di agnello e besciamella. (vedi ricetta moussaka )

Pastitsio

Sformato di pasta con rag¨ alla cannella.

Tzatziki

Tzatziki
cucina greca - tzatziki
Si tratta di una salsa a base di crema di yogurt, cetrioli e aglio che viene servita solitamente a inizio pranzo.

Taramosalata:

Insalata di uova di pesce.

Yogurt greco

Lo yogurt greco preparato con latte di pecora, è denso, grasso e molto saporito.Si consuma spesso a colazione addolcito con il miele.

Ouzo

E’ un distillato dell'uva, somiglia molto all’anice. L'ouzo è ideale come aperitivo ed è servito di solito nelle tradizionali taverne greche.



Per maggiori approfondimenti sulla cucina greca consulta:

Ricetta Pita GrecaRicetta Moussaka

Mappa del sito
Mappa del sito